• Francesca Venturoli

ATTENZIONE ALLO SMART WORKING!

Qualche accortezza per chi è fin troppo diligente (ne conosco tanti! 😉):


1. VESTITI, lavorare in tuta o pigiama confonde lavoro e TEMPO LIBERO (perché hai tempo libero anche lavorando da casa vero?)


2. fissa ORARI, oltre i quali non lavorare (7-22 NON è un orario di lavoro!) e delle PAUSE


3. Ok a call e online meeting, ma al lavoro ci prendiamo anche momenti di stacco con i colleghi, la macchinetta del caffè, la battuta mentre si lavora... CHIACCHIERA con i colleghi, chiamali, datti appuntamento, parla con PERSONE e non sostituirle con i video su internet


4. INTERNET a DOSI RIDOTTE, altrimenti passi il tempo libero di cui sopra da solo con il tuo cellulare/pc e alla lunga ti ritroverai ISOLATO e SOLO oltre che ANSIOSO, se controlli tutti gli aggiornamenti sul virus (sì voglio proprio spaventarti 😊)


5. ci sono i tuoi FAMILIARI? CONSIDERALI. Mettiti nei loro panni, ti hanno a casa e non sei mai disponibile. Nelle PAUSE di cui sopra, vai tu da loro e se vengono mentre lavori, non ringhiare, rimanda alla pausa che farai poco dopo e al TEMPO che, finito di lavorare, DEDICHERAI a LORO (vero?) 😉


Buon lavoro e se hai difficoltà, ti ricordo che ho messo a disposizione una SEDUTA GRATUITA Meglio PREVENIRE che curare!




4 visualizzazioni0 commenti