• Francesca Venturoli

CONVIVENZA FORZATA per le COPPIE

Se prima litigavi perché c’era poco tempo per vedersi e stare insieme, ora le tensioni rischiano di essere per il problema opposto ...


Delicati equilibri costruiti in anni, spazzati via in un fine settimana, oltre tutto con la preoccupazione per il lavoro che purtroppo in tanti hanno e che non aiuta a mantenere la serenità in casa. Ci stiamo passando tutti, chi più chi meno ...

Quindi? Che fare?

Struggersi all’idea di dover convivere ancora quasi un mese, tollerandosi e cercando di fare meno feriti possibile

oppure

cercare di vedere questa convivenza forzata anche come l’opportunità unica che è (speriamo! 😊) di avere TEMPO per stare insieme in modo diverso dal solito, di ritagliarsi qualche spazio a due, tra lavoro, compiti dei figli e tempo rigorosamente solo per noi?

Perché ricordati che questo tempo non tornerà più e dopo sarà tardi per avere rimpianti o ancor peggio rimorsi.

Lo spirito con cui affronti una situazione determina tantissimo come questa evolverà Se affronti la convivenza come una galera, come credi che si rivelerà? Pensaci e ... sorprendila/o! ❤️



1 visualizzazione0 commenti